×

Ratei maturati e non riscossi

COS'È

I ratei maturati e non riscossi sono una somma di denaro a cui il titolare aveva diritto e che non ha potuto riscuotere mortis causa.

Il decesso del titolare di una pensione nel corso dell’anno fa infatti sorgere il diritto al rateo della tredicesima mensilità in favore degli eredi del “de cuius”. Tale somma entra a far parte a tutti gli effetti dell’asse ereditario, deve pertanto essere ripartita tra tutti gli eredi, salvo diverse diposizioni testamentarie.

Il rateo ereditario comprende la parte di tredicesima maturata fino alla data del decesso e le eventuali somme spettanti e non riscosse dal pensionato.

20

Il servizio è gratuito per gli iscritti CGIL

SCADENZA

5 anni dal decesso del "de cuius"

CHI NE HA DIRITTO

Hanno diritto ai ratei maturati e non riscossi gli eredi del pensionato defunto, salvo diverse disposizioni testamentarie. Se il coniuge superstite diventa titolare della pensione di reversibilità, vengono liquidati d’ufficio a quest’ultimo, non è pertanto necessario fare domanda. Se invece i beneficiari sono diversi dal coniuge superstite (ad es. figli o nipoti) è necessario fare domanda indicando tutti gli eredi.

Documenti necessari per avviare la pratica

  • Carta d'identità e codice fiscale del richiedente

  • Carta d'identità e codice fiscale di eventuali altri eredi

  • Codici Iban di tutti gli eredi (senza delega)

  • Codice Iban del richiedente

  • Delega firmata dagli eredi (se delegano)

  • Carta d'identità e codice fiscale del pensionato defunto

  • Codice fiscale del coniuge del richiedente (se coniugato)

Verifica calcolo pensione

Valorizzare tutti i contributi versati è importante ma spesso il lavoratore non si preoccupa di verificare l'importo della sua pensione. A questo proposito offriamo all'interno di uno speciale pacchetto di consulenza il controllo pensione, la consulenza sul supplemento o sulla pensione supplementare e sulla ricostituzione contributiva.

50

Costo per i non iscritti CGIL

0

Costo per gli iscritti CGIL

Appuntamento Valore alla tua pensione Invio pratiche

 

Consulenza prestazioni reddituali

Prevede una consulenza ampia e qualificata in merito alla richiesta di ricostituzioni della pensione per motivi reddituali come la richiesta di assegni famigliari, di maggiorazioni sociali, della quattordicesima, di incumulabilità con redditi e di integrazione al minimo. Prevede inoltre la verifica di eventuali indebiti comunicati dagli istituti e l'assistenza per annullarli o per sanarli.

15

Costo per i non iscritti CGIL

0

Costo per gli iscritti CGIL

Per le tue esigenze

Appuntamento

Invio pratiche